Resta Theresa May la leader più affidabile, secondo una maggioranza relativa di britannici, per condurre in porto i negoziati con Bruxelles sulla Brexit. Almeno a credere a un sondaggio dell'ultima ora diffuso da Skydata, il centro demoscopico di SkyNews.

La premier conservatrice è indicata come scelta preferibile dal 31% degli intervistati, seguita dal leader dell'opposizione laburista Jeremy Corbyn, al 25%.

Poi l'emergente capofila dei brexiteers ultrà di casa Tory, Jacob Rees-Mogg, in prima linea nella battaglia per sfiduciare May quale leader del suo partito, che con il 18% scavalca di un punto Boris Johnson, altro tribuno del fronte euroscettico. Quinto, infine, al 10%, ancora un conservatore brexiteer: Dominic Raab, dimessosi giusto oggi dalla poltrona di ministro in polemica con la bozza d'intesa sul divorzio dall'Ue patrocinata da May.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.