Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Grande ressa ieri allo scalo di Heathrow

Keystone/AP Emily Puddifer/

(sda-ats)

La British Airways ha chiesto stamane ai passeggeri cui è stato cancellato il volo di non recarsi all'aeroporto, a meno che non siano stati dirottati su altri aerei.

L'appello fa seguito al guasto elettrico che ha mandato ieri in tilt i computer costringendo la compagnia aerea britannica a cancellare tutti i voli in partenza dagli scali di Heathrow e Gatwick di Londra. Altri annullamenti di voli sono previsti anche oggi.

La British Airways si augura di poter "tornare alla normalità" ancora stamane allo scalo di Gatwick e di "riprendere la maggior parte dei voli" a quello di Heathrow dopo i seri problemi registrati al sistema informatico che gestisce gli scali.

I computer in tilt - provocato da un guasto elettrico e non da un attacco di hacker, ha precisato la British Airways - hanno causato forti disagi alle migliaia di passeggeri in attesa di partire da Londra. E molti hanno criticato la compagnia per la mancanza di informazioni.

La British Airways si è affrettata a scusarsi con i passeggeri assicurando una serie di rimborsi. La stessa compagnia invita le persone in partenza di controllare lo stato del proprio volo sul sito www.ba.com prima di recarsi in aeroporto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS