Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia ha fatto sgomberare oggi diversi appartamenti di una palazzina a Brugg (AG) in seguito all'esplosione di un fuoco d'artificio. L'inquilino che ha provocato il botto ha riportato gravi ferite a una mano. Conservava in casa diverse sostanze pericolose.

I servizi di soccorso sono stati allarmati verso le 11.00 a causa dell'esplosione che ha provocato il ferimento dell'inquilino, indica la polizia cantonale in una nota.

Sul posto sono intervenuti, oltre all'ambulanza che ha trasportato il ferito in ospedale, anche i pompieri e la polizia. In seguito alla scoperta delle sostanze esplosive è stata ordinata l'evacuazione a titolo precauzionale degli appartamenti vicini.

I prodotti pericolosi sono stati trasportati fuori dall'edificio da specialisti e saranno distrutti. Il Ministero pubblico ha aperto un'inchiesta contro l'uomo che li aveva immagazzinati in casa.

attorno alle 16.30 gli inquilini hanno potuto fare ritorno nei loro appartamenti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS