Il Belgio "farà in modo di rispondere più favorevolmente possibile" alla richiesta di estradizione in Francia di Salah Abdeslam, il terrorista che ha partecipato agli attentati parigini del 13 novembre, catturato ieri a Molenbeek, nell'agglomerato urbano di Bruxelles.

Lo ha detto il ministro degli esteri belga, Didier Reynders, intervistato da BFM-TV.

"Faremo in modo di rispondere a questa richiesta il più favorevolmente possibile in virtù degli accordi internazionali", ha spiegato Reynders, evocando un possibile arrivo di Abdeslam a Parigi "nelle prossime settimane".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.