Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un soldato belga all'interno della stazione di Bruxelles.

KEYSTONE/AP/VIRGINIA MAYO

(sda-ats)

Il ministro degli interni belga, Jean Jambon, ha detto alla radio La Première che "il peggio è stato evitato" ieri sera a Bruxelles, perché l'attentatore aveva con sé un'altra bomba - imbottita di chiodi, secondo l'emittente Vrt - che non è esplosa.

Jambon ha anche detto che l'uomo è stato identificato ed ha lasciato intendere che nella notte sono state effettuate delle perquisizioni che hanno portato all'identificazione. Ma "è troppo presto" per svelare il nome, ha aggiunto. La procura terrà una conferenza stampa alle 11.

SDA-ATS