Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Gli attentati di Bruxelles erano originariamente previsti per il fine settimana di Pasqua e molto probabilmente la domenica stessa di Pasqua, ma sono stati anticipati dopo la cattura di Salah Abdeslam.

Motivo: il carattere simbolico della festa cristiana, e il fatto che l'aeroporto di Zaventem sarebbe stato pienissimo, con anche molti bambini pronti a partire per le vacanze. È quanto riporta il quotidiano 'Le Soir', citando fonti vicine all'inchiesta.

Ma dopo la diffusione delle foto dei fratelli El Bakraoui e l'arresto di Salah, tutto è stato anticipato, come sembra far capire anche il messaggio trovato nel computer di Ibrahim, in cui dice che tutto è stato fatto "nella precipitazione" altrimenti il rischio sarebbe stato di "ritrovarsi di fianco a lui", ovvero Salah, "in una cella". E 'l'uomo col cappello' avrebbe forse preso il posto di Abdeslam.

Già un giornalista turco, Farouk Ozgunes, aveva detto a Vtm che gli attacchi erano previsti per Pasquetta.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS