Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Djamal Eddine Ouali, di 40 anni, l'algerino arrestato ieri nel salernitano e sospettato di essere implicato in una rete di falsari di documenti utilizzata anche da terroristi implicati nelle stragi di Parigi e Bruxelles, "sarà estradato" dall'Italia in Belgio.

Lo ha detto il questore di Salerno Alfredo Anzalone a Radio 1 Rai.

"Non stiamo cercando alcun complice" di Ouali nel salernitano, ha aggiunto il Questore.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS