Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il mantenimento in detenzione di Salah Abdeslam in Belgio "sospende la sua consegna" alla Francia "ma non ne rimette in discussione il principio".

Lo ha detto oggi a Parigi il ministro della Giustizia, Jean-Jacques Urvoas, confermando quanto affermato dall'avvocato del terrorista.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS