Navigation

BS: condannato evade, ricerche in tutto il paese

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 settembre 2011 - 10:37
(Keystone-ATS)

Un uomo condannato nel canton Berna è riuscito a fuggire ieri dal cortile del reparto chiuso della clinica di psichiatria forense di Basilea. Le autorità renane hanno subito avviato ricerche a livello nazionale.

"È riuscito a scavalcare il recinto di sicurezza", spiega il Dipartimento di polizia e militare del Canton Berna in una nota diffusa oggi. Un tribunale bernese aveva condannato l'uomo nel 2007 a una terapia "stazionaria". Egli era quindi stato internato presso le Cliniche psichiatriche universitarie (UPK) di Basilea. Per il momento non sono disponibili ulteriori informazioni.

Appena qualche settimana fa aveva fatto scalpore l'evasione da un carcere neocastellano di un omicida e stupratore condannato nel canton Berna. Nel frattempo è stato riacciuffato e rinchiuso in una prigione bernese.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?