Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un detenuto è riuscito a evadere oggi verso le 11.30 dal penitenziario Waaghof a Basilea. Poco dopo, si è ucciso con una pistola della polizia, ha annunciato il Ministero pubblico basilese.

Il giovane tedesco di 22 anni era stato trasferito stamattina al reparto emergenze del penitenziario a causa di una ferita. Dopo aver ricevuto delle cure, è riuscito a darsi alla fuga mentre doveva salire sull'auto della polizia.

Uno dei due agenti incaricati della sorveglianza l'ha seguito ed è riuscito ad acciuffarlo, ma il detenuto gli ha sottratto l'arma e si è sparato.

"L'agente non è rimasto ferito ma è sotto shock. È stato interrogato", ha indicato la polizia all'ats. Un'inchiesta è in corso e un appello è stato lanciato a eventuali testimoni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS