Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un brasiliano di 27 anni si è gettato oggi nel Reno a Basilea per sfuggire a un controllo di polizia. Il giovane è stato ripescato dai pompieri e condotto all'ospedale per un controllo.

In una nota la polizia indica che alcuni agenti volevano controllare un gruppo di persone sotto il ponte Johanniter, sulla sponda destra del fiume nel quartiere di Kleinbasel. Il contrattempo è avvenuto poco dopo le 15.00: il 27enne è corso via e dopo una cinquantina di metri si è gettato nel Reno. L'uomo si è lasciato trascinare dalla corrente e ha rifiutato di afferrare un salvagente che gli era stato lanciato. Poi si è però attaccato a un'imbarcazione e i pompieri hanno potuto trarlo a riva.

Il brasiliano ha un permesso di dimora. La polizia ritiene che sia fuggito per sottrarsi alle indagini per giudicare della riconferma dello stesso.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS