Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un uomo, che aveva aperto il rubinetto del gas nella sua cucina per farla finita, ha provocato oggi a Basilea l'evacuazione di diverse case plurifamigliari. Fortunatamente non si è verificata alcuna esplosione. La polizia ha arrestato l'autore del gesto, che si era chiuso in casa ed era sotto l'influsso dell'alcol, comunica un portavoce del Ministero pubblico.

L'allarme è stato dato da vicini poco dopo pranzo per il forte odore di gas. Con un altoparlante, la polizia e i pompieri hanno subito esortato gli abitanti ad uscire dalle case a rischio. Una scintilla elettrica, provocata ad esempio da un campanello o da un vecchio telefono, sarebbe bastata ad infiammare il gas.

SDA-ATS