Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I cittadini dei due cantoni di Basilea - la cui separazione risale al 1833 - voteranno in autunno sull'avvio di un processo di fusione. Il parlamento di Basilea Città ha adottato oggi, con 63 voti contro 15, un controprogetto all'iniziativa per la riunificazione, che è nel frattempo stata ritirata. I deputati di Basilea Campagna avevano accettato il medesimo controprogetto a metà maggio, con 47 voti contro 40.

Il testo prevede un'Assemblea costituente di 125 membri - con 75 seggi spettanti a Basilea Città e 50 a Basilea Campagna - chiamata a redigere una Costituzione comune ai due cantoni. L'iniziativa preconizzava invece un'assemblea di 120 membri, suddivisi in parti uguali.

La votazione potrebbe aver luogo il prossimo 28 settembre, ma la data non è ancora stata formalmente confermata.

SDA-ATS