Navigation

Bucher Industries: ordinativi in crescita, fatturato in calo

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 febbraio 2011 - 10:57
(Keystone-ATS)

Bucher Industries nel 2010 ha registrato un aumento delle nuove commesse del 23% (a 2,2 miliardi di franchi) ma il fatturato è calato su base annua del 5%, a 2,0 miliardi di franchi. Tenendo conto degli effetti dei cambi le vendite si situano comunque al livello dell'anno precedente, ha indicato oggi la società con sede a Niederweningen (ZH), attiva in vari settori, fra cui i macchinari agricoli e i veicoli in dotazione ai servizi tecnici comunali.

Gli ordinativi in portafoglio sono saliti del 31% a 663 milioni (+40% senza effetti valutari). I dati sulle commesse hanno positivamente sorpreso gli analisti e alla borsa di Zurigo il titolo Bucher in mattinata segnava una progressione di circa l'1% in un mercato generale tendente alla parità. Il buon andamento degli affari ha avuto anche effetti sull'impiego: il gruppo ha assunto 716 nuovi dipendenti e ha ora in organico 7899 persone.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?