Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

SOFIA - In un sequestro record per la Bulgaria, circa tredici tonnellate di anidride acetica, sostanza usata per la produzione clandestina di eroina, sono state sequestrate la notte scorsa al posto di frontiera bulgaro-turco di Kapitan Andreevo.
"Si tratta della più grande quantità di anidride acetica mai sequestrata in Bulgaria, sufficiente a produrre cinque tonnellate di eroina", ha detto il ministro dell'interno, Tsvetan Tsvetanov.
L'operazione è scattata alle tre di notte dopo che il canale del traffico clandestino era stato seguito per diversi giorni dalla polizia ungherese, rumena e bulgara sotto il coordinamento dell'Europol e della Dea statunitense. I due autisti del camion, di nazionalità croata, sono stati arrestati. Il 29 aprile la polizia bulgara aveva sequestrato tonnellate di anidride acetica nascosta in fusti nel cortile di una casa di Gurmazovo, a pochi chilometri da Sofia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS