Navigation

Buoni voti per sistema pensionistico elvetico, studio

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 ottobre 2010 - 11:39
(Keystone-ATS)

ZURIGO - Secondo la società di consulenza e investimento Mercer, il sistema pensionistico elvetico è tra i più solidi al mondo, dopo quello olandese. La Svizzera, stando all'indice per 14 Paesi considerati elaborato da Mercer tenendo conto di 40 parametri, si piazza davanti a Svezia e Australia. Ultima la Cina.
È la prima volta, secondo una nota odierna di Mercer, che la Confederazione viene considerata dal Melbourne Mercer Global Pension Index. Nessuno dei 14 Stati esaminati ha ottenuto il voto "A". Questa menzione caratterizza un sistema pensionistico solido, con buone prestazioni e sostenibile sul lungo periodo.
La Svizzera, come altri paesi, ha ottenuto il voto "B": il suo sistema pensionistico dispone insomma di strutture solide, ma vi sono aspetti che potrebbero essere migliorati. Lo studio indica in particolare le assicurazioni per indipendenti e persone che lavorano a tempo parziale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?