Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Non cederemo di fronte al terrorismo: siamo determinati a collaborare con la Francia per proteggere la nostra popolazione e il nostro modo di vivere". È quanto ha affermato oggi a Zurigo il consigliere federale Didier Burkhalter.

Le crisi fanno ormai parte del nostro quotidiano e il bisogno di democrazia ha raggiunto un grado mai visto da anni, ha detto il ministro degli esteri elvetico, prima di sottolineare che "viviamo tempi molto incerti". Burkhalter ha concluso il suo intervento invitando a "guardare oltre il terrorismo per comprendere le forze in campo".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS