Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno 20 persone sono rimaste uccise e 14 ferite in un attacco contro l'albergo Splendid della capitale del Burkina Faso Ouagandougou, che al Qaeda nel Maghreb (Aqim) ha rivendicato. Lo indica Radio France Internationale.

Dopo aver aperto il fuoco contro i clienti del ristorante Cappuccino, che fa parte del complesso dell'albergo frequentato dagli occidentali, intorno alle 19.30 di ieri sera (ora locale), gli uomini del commando hanno sequestrato decine di persone.

Alle prime ore di oggi è scattata una operazione delle forze di sicurezza che ha portato alla liberazione di 63 ostaggi, 33 dei quali feriti, fra cui il ministro del lavoro del Burkina Faso Clemant Sawadogo. Almeno tre gli assalitori armati "con indosso un turbante bianco", secondo le prime testimonianze.

Tutti i voli di Air France diretti a Ouagadougou sono stati dirottati verso il vicino Niger. Nel Burkina Faso, dove è da poco stato eletto presidente Roch Marc Christian Kabore, sono basate forze militari francesi e americane. Lo scorso 20 novembre, l'attacco con modalità simili, contro l'Hotel Radisson Blu della capitale del Mali Bamako, aveva provocato 20 morti di cui 14 stranieri.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS