I militari golpisti che ieri in Burkina Faso hanno arrestato il presidente ad interim Michel Kafando e il premier Isaac Zida, hanno nominato il generale Gilbert Diendere a capo del Consiglio nazionale della democrazia, il movimento che ha preso il comando del Paese.

Lo hanno annunciato - stando ai media locali - i golpisti alla TV dichiarando la chiusura delle frontiere ed il coprifuoco notturno. Diendere è stato capo di Stato maggiore sotto il presidente Blaise Compaorè poi cacciato l'anno scorso.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.