Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Protesta a Londra contro il divieto imposto in Francia nei confronti del cosiddetto 'burkini', il costume da bagno indossato da alcune donne musulmane.

Alcune decine di persone si sono radunate oggi di fronte alla sede dell'ambasciata francese in Gran Bretagna, improvvisando una sorta di spiaggia urbana con un po' di sabbia sul marciapiede.

Diverse le donne presenti, fra secchielli, palette e cartelli di riprovazione contro l'iniziativa del governo di Parigi: alcune indossavano proprio il burkini, altre costumi da bagno e pareo di uso comune.

La decisione francese lascia largamente perplessa l'opinione pubblica britannica, criticata talora severamente. Oggi stesso è in visita a Parigi il sindaco laburista di Londra, Sadiq Khan, musulmano del tutto laico, che - parlando al fianco della collega prima cittadina della capitale di Francia, Anne Hidalgo - non ha mancato di liquidare il divieto di burkini come un'imposizione e un errore.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS