Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Continua la battaglia spiaggia per spiaggia per l'uso del burkini, il costume integrale da molti considerato in Francia un'ostentazione della fede integralista islamica.

Un tribunale di Tolone, nel sud, ha sospeso oggi un'ordinanza anti-burkini adottata il 19 agosto dal sindaco del Front National di Frejus, David Rachline. Nella disposizione del sindaco, veniva vietato l'accesso alla spiaggia alle persone "senza un abbigliamento corretto, rispettoso dei buoni costumi e della laicità".

Come nel caso della sospensione del divieto pronunciata la settimana scorsa dal Consiglio di stato, il tribunale giustifica la sua decisione con "l'assenza di rischi per l'ordine pubblico".

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS