Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Donne socialiste, Donne PLR, nonché Verdi e Partito cristiano sociale (PCS) sono contrari a "un divieto puramente populistico del burqa". Proibire il velo islamico integrale non migliora i diritti femminili e non promuove neppure la parità fra i sessi, afferma il gruppo interpartitico in una nota diramata oggi.
Un divieto del burqa contribuirebbe anzi ancor più all'isolamento delle donne che portano questo indumento, sostiene il gruppo. "Dobbiamo impegnarci per l'integrazione", aggiunge: "con il dialogo, l'uguaglianza di opportunità e la non discriminazione". Esso chiede dunque "un'offensiva per la parità e non un divieto del burqa per la Svizzera".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS