Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BRIGA - La compagnia ferroviaria BVZ Holding, cui appartiene tra l'altro la Matterhorn Gotthard Bahn (MGB), ha migliorato volume d'affari e utile nel primo semestre 2010 rispetto ai primi sei mesi del 2009. Dopo l'incidente che ha coinvolto un treno Glacier-Express lo scorso 23 luglio c'è tuttavia incertezza sui costi.
Le conseguenze economiche del deragliamento, con un bilancio di un morto e 40 feriti, non possono ancora essere valutate, scrive la BVZ in una nota diramata oggi. Le prospettive per quanto riguarda i viaggi in gruppo rimangono tuttavia buone e la compagnia intende conquistare anche più viaggiatori singoli migliorando il marketing e la comunicazione.
Il volume d'affari semestrali della BVZ ha raggiunto i 62,5 milioni di franchi (+ 2%), l'utile è passato da 1,8 a 3,1 milioni, dei quali 1,4 milioni sono tuttavia da attribuire a vendite immobiliari.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS