Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I caccia dell'aviazione libica, guidata dal generale Khalifa Haftar, hanno colpito nella notte il più grande centro delle milizie islamiste di Bengasi.

Secondo quanto reso noto dal portavoce delle Forze armate libiche, Naser al Hasi, il raid ha colpito una caserma vicina a quella delle brigate 319 "provocando ingenti danni al nemico". I caccia hanno attaccato con nuovi armamenti, secondo quanto ha spiegato l'ufficiale, una postazione dove si trovavano numerosi miliziani islamisti nei pressi del quartiere di al Laithi. Negli ultimi due giorni i caccia libici hanno condotto una serie di raid contro gli obiettivi di Ansar al Sharia a Bengasi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS