Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un procedimento per tentato omicidio è stato aperto in relazione al misterioso incidente avvenuto nelle prime ore di domenica nel tunnel del Gubrist sull'A1 nei pressi di Zurigo, nel quale un 23enne è caduto da un'auto in corsa.

Nei confronti delle due persone fermate in seguito all'incidente - due 22enni cittadini di Kosovo e Macedonia, domiciliati nei cantoni di Berna e Soletta - è stata richiesta la detenzione preventiva, ha dichiarato oggi la procuratrice Patricia Thurner, confermando una notizia di blick.ch.

Ancora non è chiaro cosa sia veramente accaduto all'interno del tunnel del Gubrist, una galleria di tre chilometri che fa parte della circonvallazione a nord di Zurigo. Quello che è certo è che poco prima della 04.00 un giovane è caduto da un'auto che viaggiava in direzione di Berna.

Il conducente della vettura ha proseguito la corsa e un automobilista che seguiva si è fermato per aiutare il ferito. Il 23enne, un cittadino svizzero del canton Berna, è stato trasportato in ospedale con ferite alla testa e numerose contusioni ed escoriazioni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS