Navigation

Cade da elicottero, morto maestro sci

Un maestro di sci di nazionalità francese è morto dopo essere caduto da un elicottero (foto d'archivio) KEYSTONE/EQ IMAGES/CHRISTIAN PFANDER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 07 gennaio 2020 - 15:44
(Keystone-ATS)

Un maestro di sci di nazionalità francese è morto a seguito di un incidente avvenuto durante un'uscita di eliski.

In base a una prima ricostruzione, è precipitato nel vuoto per circa 400 metri da un elicottero a cui era rimasto impigliato e che era ripartito per tornare a valle. I fatti sono avvenuti verso le 12, sul versante francese del Monte Miravidi, al confine con il territorio di La Thuile (Aosta).

Giunto sulla cresta della montagna, il pilota ha fatto scendere gli sciatori, compreso il maestro di sci, per consentire loro di affrontare la discesa. Per cause al vaglio delle autorità francesi però l'uomo è rimasto impigliato al velivolo, forse con lo zaino o una fibbia. L'elicottero è decollato, senza che il pilota si accorgesse del problema. Dopo pochi secondi di volo il maestro di sci è quindi precipitato.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.