Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Per manifestare il proprio disaccordo con le autorità, alcune centinaia di tifosi del FC Zurigo si sono recati ieri ad Aarau malgrado la polizia avesse disposto un divieto di ingresso nello stadio del Brügglifeld.

Non si sono verificati incidenti, sottolineano oggi le forze dell'ordine argoviesi, precisando che agenti sono intervenuti per sorvegliare circa 300 sostenitori riuniti nel pomeriggio in un parcheggio nei pressi del campo da gioco.

Parte dei tifosi è in seguito partita volontariamente verso la stazione, scortata dalla polizia. La maggioranza è invece rimasta fino all'inizio dell'incontro. In seguito gli agenti hanno proceduto allo sgombero dell'area controllando l'identità dei presenti. Nessuno è stato posto in detenzione preventiva.

Nelle ultime settimane i sostenitori dello Zurigo si sono resi responsabili di numerosi atti di violenza. Per questo motivo le autorità argoviesi avevano deciso di chiudere il settore dello stadio riservato ai tifosi ospiti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS