Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LUCERNA - Calida torna in zona utili: nel primo semestre dell'anno il fabbricante di biancheria con sede a Sursee (LU) ha realizzato un risultato positivo di 4,7 milioni di franchi, contro la perdita di 46,1 milioni subita nello stesso periodo dell'anno precedente a causa dei costi di ristrutturazione della filiale francese Aubade.
Il fatturato è salito del 2% a 97,2 milioni di franchi (+4,3% a cambi costanti), informa la società in un comunicato odierno. Calida è in fase di espansione: gli ordinativi sono in crescita e il gruppo si attende così anche per la seconda parte dell'anno un'evoluzione positiva sia del volume d'affari, sia degli utili.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS