Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Calida chiude il 2009 con una perdita netta di 39 milioni

OBERKIRCH (LU) - Calida ha chiuso il 2009 con una perdita netta di 39 milioni di franchi dovuta alle spese di ristrutturazione di 60,4 milioni di franchi per la filiale francese Aubade.
Le vendite del gruppo sono diminuite rispetto al 2008 del 7,2% fissandosi a 213 milioni di franchi, indica il fabbricante lucernese di biancheria in un comunicato. A livello operativo, l'utile (EBIT) è migliorato del 31,4% a 20,9 milioni di franchi.
Secondo Calida, la ristrutturazione di Aubade e l'integrazione nel gruppo sono praticamente concluse. Per l'esercizio in corso Calida è prudente visto il contesto economico, ma spera di conquistare nuove fette di mercato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.