Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La presidente della Confederazione Micheline Calmy-Rey, a Bruxelles per una visita ufficiale, ha incontrato stamane il presidente dell'europarlamento, il polacco Jerzy Buzek, con il quale ha discusso di collaborazione bilaterale in tema di politica estera e finanziaria.

La consigliera federale ha spiegato che il parlamento europeo, dopo l'entrata in vigore del Trattato di Lisbona, svolge un ruolo importante anche nei confronti della Svizzera: per questo motivo è importante intensificare i contatti, ha detto Calmy-Rey a Buzek, che giungerà in Svizzera nel prossimo giugno.

Il presidente dell'europarlamento ha dal canto suo sottolineato che nelle relazioni con Berna i temi sul tappeto sono molteplici, che vanno ora affrontati e discussi, non solo in colloqui ai più alti livelli politici, ma anche sul piano delle diverse commissioni parlamentari, in modo che possano fornire consulenza su argomenti specifici.

Dopo l'incontro con Buzek, la presidente della Confederazione si è trasferita presso la sede della Commissione europea per un pranzo di lavoro con il presidente José Manuel Barroso. I colloqui verteranno sull'approfondimento e l'ampliamento degli accordi bilaterali Svizzera-UE.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS