Navigation

Calmy-Rey accorcia visita in Romania

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 luglio 2011 - 13:40
(Keystone-ATS)

La presidente della Confederazione Micheline Calmy-Rey ha leggermente accorciato la sua visita ufficiale di due giorni in Romania. Un incontro con i presidenti dei due rami del parlamento è stato annullato per problemi di calendario.

Nella mattinata di oggi la consigliera federale aveva incontrato la comunità degli uomini d'affari svizzeri in Romania, ha sottolineato all'ats un portavoce del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE). In seguito, la Calmy-Rey ha depositato una corona di fiori sul monumento del milite ignoto, una tradizione rispettata ogni volta che un capo di stato fa visita in Romania, ha precisato la presidenza rumena.

Secondo il portavoce del DFAE, l'incontro della consigliera federale con i presidenti delle Camere è saltato - provocando il rientro anticipato in Svizzera - a causa di un impedimento di Roberta Alma Anastase, la prima donna alla testa della Camera dei deputati.

Il giornale rumeno "Nine O'Clock" ha dato oggi moltissima rilevanza alla visita della presidente svizzera. Il quotidiano si è però dichiarato sorpreso della scarsa copertura dell'evento, che ha visto la presenza di un solo giornalista elvetico.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?