Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - La consigliera federale Micheline Calmy-Rey sarà una delle personalità di alto rango del panel sulla sostenibilità globale istituito dal segretario generale dell'ONU Ban Ki-moon. Lo riferisce oggi un comunicato del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE).
Il Global Sustainability Panel (GSP) è incaricato di analizzare i principali paradigmi istituzionali e finanziari nel campo dell'ambiente e dello sviluppo e di elaborare nuove proposte di soluzione. Tra le priorità tematiche rientrano inoltre i mutamenti climatici e le potenzialità di sviluppo socioeconomico dei paesi più poveri. Alla testa del GSP, congiuntamente, vi sono la presidente della Finlandia Tarja Kaarina Halonen e il presidente del Sudafrica Jacob Zuma.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS