Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'Euro ritorna ai minimi di aprile col mercato che scommette su ulteriori misure di stimolo da parte della Banca Centrale Europea (BCE) questa settimana. La moneta unica cala a 1,0563 dollari, aggiornando il livello più basso da sette mesi.

A novembre l'euro ha lasciato sul terreno il 3,9%, la perdita più pesante da marzo scorso, quando in un mese perse il 4,2% sulla scia del lancio del "qunatitative easing" (Qe), ossia il programma di acquisto di titoli di Stato da parte della BCE.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS