Tutte le notizie in breve

Donald Trump affonda il dollaro, che cala ai minimi da un mese rispetto alle principali valute perdendo l'1,2%. A pesare sul biglietto verde sono le parole del presidente eletto, che lo ha definito ''troppo forte'' in un'intervista con il Wall Street Journal.

Il dollaro è ''troppo forte'' in parte perché la Cina mantiene basso lo yuan, ha detto Trump. ''Le nostre aziende non possono competere'' con le cinesi ''perché la nostra valuta è troppo forte. E questo ci sta uccidendo''.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve