Navigation

Cambi: yen in caduta libera dopo intervento G7 su mercati

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 marzo 2011 - 12:14
(Keystone-ATS)

Lo yen fa segnare il maggior calo sul dollaro da oltre due anni a questa parte dopo la decisione del G7 di intervenire sui mercati valutari. La divisa nipponica cala del 3,1% a 81,34 yen per dollaro da 78,89 segnato ieri in chiusura a New York. Nei confronti della moneta unica cede il 3,3% a 114,28 yen per euro.

Intanto la Bank of Japan (BoJ) ha deciso un'ulteriore iniezione di liquidità di 3000 miliardi di yen (34 miliardi di franchi) nel sistema finanziario del paese per calmare il mercato. Sale così a 37'000 miliardi di yen la liquidità totale pompata dalla BoJ nel sistema finanziario giapponese, secondo quanto riferisce la BBC online.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?