Navigation

Cameron assolda Mick Jagger per promuovere made in Uk

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 gennaio 2012 - 12:02
(Keystone-ATS)

Sympathy for the Dave-il, titola oggi il Sun: David Cameron ha assoldato Mick Jagger per promuovere la Gran Bretagna all'estero nell'anno del Giubileo Reale e delle Olimpiadi.

La leggenda dei Rolling Stones sarà domani la principale attrazione di un evento a Davos, in Svizzera, organizzato dal governo britannico per invistare investitori d tutto il mondo a portare capitali nel Regno Unito.

L'appuntamento, ai margini del World Economic Forum 2012, è stato battezzato il Great British Tea Party. A fare gli onori d casa sarà il sindaco di Londra Boris Johnson. "Downing Street è al settimo cielo per lo scoop pubblicitario. Jagger è una tale celebrità internazionale che raramente ha voluto avere a che fare con la politica", ha detto una fonte al tabloid di Rupert Murdoch.

Questa è la prima volta che il cantante di Sympathy for the Devil si 'prestà a un evento organizzato da un primo ministro Tory. Il cantante degli Stones è ufficialmente apolitico anche se sua madre Eva è stata una attivissima tesserata del partito conservatore e molti sospettano che anche Sir Mick nasconda lui simpatie per le politiche di Cameron.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?