Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Gioia per le strade di Garoua, nel nord del Camerun, dopo la decisione di un tribunale militare che ha condannato a morte 89 jihadisti del gruppo fondamentalista nigeriano Boko Haram, accusati di terrorismo. Lo riferisce la Bbc online.

Due miliziani sono invece stati assolti dalla Corte per le stesse accuse.

"Sono contento che giustizia sia stata fatta - ha raccontato un uomo - noi tutti sosteniamo la decisione della Corte, perché quello che queste persone hanno fatto è contro l'Islam". Pieno sostegno alla decisione del tribunale militare anche da un altro abitante di Garoua: i Boko Haram "hanno ucciso gente innocente, non mi interessa quello che loro accadrà". Alcune organizzazioni in difesa dei diritti umani hanno criticato il sistema giudiziario del Camerun in quanto i condannati non hanno diritto all'appello.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS