Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente americano, Barack Obama, ha autorizzato l'invio di 300 soldati in Camerun a sostegno delle forze di sicurezza nella lotta contro Boko Haram. Lo riferisce la Casa Bianca.

In una lettera inviata al Congresso, Obama precisa che 90 truppe sono già sul posto. Il compito dei soldati è quello di condurre operazioni di intelligence, sorveglianza e pattugliamento nella regione, oltre a fornire protezione e sicurezza alle proprie unità.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS