Il produttore di cioccolato Camille Bloch ha leggermente aumentato le vendite nel 2010. In valore, l'azienda di Courtelary (BE) ha registrato un fatturato di 58 milioni di franchi (+0,9% rispetto al 2009); in volume, ha smerciato 3470 tonnellate di cioccolata (+2%).

Punta di lancia rimane Ragusa con 1390 tonnellate, indica oggi all'ATS l'azienda famigliare, che non pubblica informazioni sull'utile netto. Un quarto della produzione di Camille Bloch, che dà lavoro a 180 persone, è esportata, principalmente verso Germania, Francia, Italia, Danimarca e Stati Uniti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.