Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un aereo della Air Canada in fase di atterraggio nella città canadese ad Halifax è uscito di pista ed è andato a cozzare contro un traliccio dell'elettricità e contro una piccola torre dell'aeroporto: il bilancio finale è di 23 feriti.

Nessuno rischia la vita, ma i 133 passeggeri e i cinque membri d'equipaggio che erano a bordo hanno certamente vissuto attimi di vero terrore, anche considerata l'atmosfera creata in tutto il mondo dalla tragedia del volo 9525 della Germanwings.

L'aereo, un Airbus A320, era partito nella tarda serata di ieri da Toronto, diretto ad Halifax. Al momento dell'atterraggio nell'aeroporto di destinazione era in corso una pesante nevicata ma non è chiaro se le condizioni meteo abbiano svolto un ruolo nell'incidente.

L'Air Canada ha nelle ore successive diffuso un comunicato affermando che coopererà pienamente nelle indagini avviate dalle autorità per chiare ogni aspetto di quanto accaduto. La compagnia ha anche precisato che i 23 feriti sono stati ricoverati in ospedale per cure e accertamenti e che le loro condizioni non destano particolari preoccupazioni.

Nella sua corsa senza controllo, l'aereo ha subito pesanti danni. Alla fine si è fermato sulla pancia, dopo aver strusciato e pressoché distrutto sull'asfalto i suoi due motori, e con i carrelli apparentemente divelti. Anche il cono di prua è stato spazzato via. L'aeroporto a sua volta ha subito notevoli disagi, anche perché a causa del traliccio abbattuto, è rimasto per diverse ore in blackout.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS