Navigation

Canada: lotto deve pagare terapia a 'giocodipendenti'

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 marzo 2010 - 21:06
(Keystone-ATS)

TORONTO - Sentenza senza precedenti in Québec: la lotteria pubblica, la LotoQuébec, è stata condannata a pagare una terapia a quanti hanno denunciato la società per avere contratto il vizio del gioco.
La Corte Superiore del Québec, esprimendosi sulle querele presentate da migliaia di cittadini-giocatori, si è espressa a loro favore e ha stabilito che la Loto-Québec deve contribuire a pagare loro la terapia contro la loro "dipendenza dal gioco".
La Corte ha accolto e approvato un accordo multimilionario tra la società e i circa 120 mila giocatori che nel 2001 avevano intentato una causa in tal senso.
La Loto-Québec dovrà pagare un totale di 50 milioni di dollari per 'dipendenze' accertate tra il 1994 e il 2002. Si calcola che il risarcimento si aggirerà sui 5'000 dollari canadesi a persona.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?