Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Canada di Justin Trudeau si prepara a legalizzare la cannabis per uso ricreativo dalla primavera 2017 (l'uso a scopo medico è già legale).

Lo ha annunciato il ministro della Salute canadese, Jane Philpott, alla sessione straordinaria dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite sul problema mondiale della droga (Ungass) in corso a New York.

Philpott ha assicurato che la marijuana rimarrà fuori dalla portata dei bambini e che con la legge che ne legalizzerà il consumo a uso ricreativo si cercheranno di affrontare le devastanti conseguenze prodotte dalle droghe e dei crimini collegati.

Quello della legalizzazione e regolamentazione dell'uso ricreativo della cannabis era stato uno degli impegni presi da Trudeau durante la campagna elettorale, e l'annuncio è arrivato una settimana dopo l'introduzione di un'altra legge importante, quella che legalizza il suicidio assistito con l'aiuto del medico per le persone ammalate in modo grave e incurabile.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS