Navigation

Cani San Bernardo: nuovi cuccioli alla Fondazione Barry

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 agosto 2012 - 10:34
(Keystone-ATS)

Liete nuove dall'allevamento di cani San Bernardo della Fondazione Barry a Martigny (VS): sono infatti nati tre cuccioli, che potranno essere visitati a partire dall'11 agosto sul Gran San Bernardo. Falko, Faris e Figaro, questi i nomi dei cagnolini, pesano già quattro chili. Al momento della nascita, avvenuta il 6 luglio, pesavano solamente 800 grammi, si legge in un comunicato odierno della Fondazione.

L'allevamento e il museo sono visitabili fino alla fine di settembre. I cani vengono allevati sul Gran San Bernardo fin dal 17esimo secolo, quando se ne occupavano i monaci dell'ospizio del passo. Inizialmente facevano la guardia agli ospiti dell'ospizio, ma devono la loro fama alle azioni di soccorso. La Fondazione Barry del Gran San Bernardo si occupa dell'allevamento dal 2005: il nome deriva da Barry I (1800-1814), un San Bernardo particolarmente famoso per aver salvato 40 persone da una valanga.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?