Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Era facile prevederlo vista la ritrosia che ormai da anni lo contraddistingue e la diffidenza che ha sempre avuto per i critici pur avendo fatto parte della categoria: Jean-Luc Godard ha fatto sapere che non ci pensa nemmeno per idea ad accompagnare a Cannes il suo nuovo film, "Adieu au language", in concorso il 21 prossimo.

La notizia è diventata però ufficiale grazie al "tweet" del presidente del Festival, Gilles Jacob. Una nota stringata in cui commenta: "JLG non verrà. Ne ero sicuro. Ha capito che con il suo show brillantissimo avrebbe eclissato la sua opera. Un'altra epoca. So long, Jean-Luc". Del resto quello tra Jacob e Godard (nati nello stesso anno, 1930, ma Jacob ha sei mesi in più) è un dialogo a distanza che dura da decenni.

SDA-ATS