Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

A sorpresa la giuria di Un Certain Regard, guidata da Isabella Rossellini, decreta il trionfo dell'Islanda, uno delle più piccole cinematografie continentali, con il film HRUTAR/PECORE di Grimur Hakonarson.

Un premio nel segno dell'attenzione alla natura e ai valori universali. Il premio speciale della giuria è andato a SOLE DI PIOMBO del croato Dalibor Matanic.

Dei favoriti della vigilia si salva solo il giapponese Kurosawa Kiyoshi, che porta a casa il premio come miglior regista per VERSO L'ALTRA RIVA.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS