È stato recuperato il corpo del canoista annegato ieri nel torrette Melezzo, in Valle Vigezzo. Il cadavere del giovane, un tedesco di 19 anni, era incastrato a circa due metri di profondità nelle acque del fiume che dalla valle Vigezzo corre verso le Centovalli.

All'improvviso il suo kayak si è inabissato e i compagni non lo hanno più visto. Per tutta la giornata, ieri, squadre del soccorso alpino italiane, guardia di finanza e vigili del fuoco hanno lavorato sul posto. L'individuazione è avvenuta soltanto nella tarda serata di ieri e, questa mattina, il recupero.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.