Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

FRIBURGO - La chiusura della birreria Cardinal è ormai definitiva. In una nota odierna, la direzione del gruppo Feldschlösschen ritiene impossibile il proseguimento parziale della produzione sul sito di Friburgo, visto il debole tasso di occupazione.
Inoltre un utilizzo di una parte degli stabili a fini logistici renderebbe impossibile una nuova ed adeguata destinazione di un sito ubicato in una zona attraente, osserva il gruppo controllato dalla danese Carlsberg al termine della procedura di consultazione. La Feldschlösschen ha proposto alla Città di Friburgo un diritto di prelazione per l'acquisto del terreno.
Il gruppo argoviese intende tuttavia consolidare il centro logistico di Givisiez, nella periferia di Friburgo, il che permetterà di conservare da otto a dieci impieghi supplementari nella regione.
Feldschlösschen aveva annunciato a fine agosto la chiusura della Cardinal. I vertici hanno indicato che ai 75 dipendenti toccati dal provvedimento saranno proposte soluzioni. Diciotto persone saranno pensionate in anticipo, alle altre 57 sarà offerta un'occupazione all'interno del gruppo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS