Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Caritas Svizzera ha aumentato da due a tre milioni di franchi il suo contributo alle vittime della siccità che ha colpito l'Africa dell'Est.

KEYSTONE/AP/MULUGETA AYENE

(sda-ats)

Caritas Svizzera ha aumentato da due a tre milioni di franchi il suo contributo alle vittime della siccità che ha colpito l'Africa dell'Est. Ha inoltre avviato un nuovo progetto di aiuto urgente a favore di 60 mila persone nel sud dell'Etiopia.

Secondo l'ente assistenziale e umanitario con sede a Lucerna, la siccità, la peggiore degli ultimi 50 anni, unitamente alle piogge torrenziali, hanno fatto subire all'Etiopia pesanti perdite del raccolto, specialmente per le popolazioni che vivono in altura, mentre quelle in pianura hanno perso gran parte del loro bestiame.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS