Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La moratoria provvisoria concessa a Carna Grischa, che scadeva a metà giugno, è stata oggi prorogata di due mesi dal presidente del tribunale distrettuale di Landquart (GR) su richiesta dell'azienda grigionese al centro di uno scandalo di etichettature truccate.

La notizia, riportata da blick.ch, è stata confermata all'ats dal responsabile operativo di Carna Grischa Martin Niederberger, in carica da febbraio. Sotto la sua conduzione l'impresa è stata ampiamente riorganizzata. Ora bisognerà vedere l'effetto sulle cifre, ha dichiarato Niederberger.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS