Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Pochi click basteranno ora per controllare l'autenticità di un estratto del casellario giudiziale: datori di lavoro o proprietari di appartamenti potranno verificare se gli attestati loro consegnati sono originali oppure documenti contraffatti. Lo indica oggi l'Ufficio federale di giustizia (UFG), precisando che i casi di falsificazione sono purtroppo frequenti.

L'UFG rilascia quotidianamente circa 1'600 estratti per privati: circa il 90% di essi conferma che la persona in questione ha un casellario immacolato. I documenti possono essere fotocopiati ed allegati al proprio dossier in caso di ricerca di alloggio o di un lavoro.

Gli estratti possono tuttavia essere falsificati facilmente: basta correggere il nome e la data di nascita su una delle fotocopie. Ora, in caso di dubbio, sarà possibile scoprire queste contraffazioni ricorrendo al sito www.casellario.admin.ch/validate: basterà inserire nome, cognome e data di nascita della persona, nonché il numero del documento e la sua data di emissione: il sistema verifica che tale certificato sia davvero stato rilasciato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS